Amici Di Bambi Sala prove rinnovata

Indice Rassegna Stampa >> Rassegna Stampa (2010)

Rassegna Stampa (2010)

Elenco degli articoli pubblicati sulla carta stampata e su web inerenti all’associazione dal 2010. Per segnalare nuove pubblicazioni o informazioni contattaci all’indirizzo email : info[at]amicidibambi.org

MESSAGGERO VENETO –  Sabato 30 ottobre 2010 – AGENDA
PORDENONE: […]A Porcia nella sede degli Amici di Bambi (via delle Risorgive), dalle 17 alle 19, jam session aperta a tutti. [..]

GAZZETTINO – Sabato 2 Ottobre 2010 –  La musica di un’estate fa
PORCIA – (mm) Festa oggi a Villa Dolfin. L’associazione Amici di Bambi, con Atracoustic studio e assessorato alle Politiche giovanili, presenta dalle 15 la seconda edizione di “Un’estate fa”. L’evento si pone come «saluto» della stagione da poco conclusa, con la presentazione di concerti, mostre artistiche, jam session e molto altro. Dalle 21, (aperto il chiosco della Pro, spazio alla musica (Gabribisco, The Charlestones e The Perris).

MESSAGGERO VENETO – Sabato 2 ottobre 2010 – Musica oggi a villa Dolfin con concerti live e laboratori
“Un’estate fa”, ovvero una giornata di musica e non solo all’interno di villa Correr Dolfin a Porcia, dalle 15 di oggi fino a sera. Laboratori artistici e musicali, mostre, concerti live, jam session e il primo mercatino dedicato ai ragazzi: queste le proposte che fanno parte dell’iniziativa promossa dall’associazione Amici di Bambi in collaborazione con l’Atracoustic recording studio e d’intesa con l’assessorato alle politiche giovanili del Comune. La giornata si concluderà con un concerto di gruppi locali (dalle 21) e dj set. Il chiosco enogasttronomico sarà a cura della Pro Porcia.

GAZZETTINO – Giovedì 30 Settembre 2010 – Addio all’estate con arte e musica
PORCIA – Villa Correr Dolfin a Porcia farà da scenario alla seconda edizione di “Un’estate fa”, evento che intende salutare l’estate appena finita attraverso concerti live, laboratori, mostre artistiche, jam session e molto altro, organizzato dall’associazione Amici di Bambi, in collaborazione con Atracoustic recording studio. Si inizierà, alle 15, con una dimostrazione di Mini 4wd, una coinvolgente jam session, i laboratori di “libera espressione musicale” e di collage. La musica inizierà alle 21. Si parte con il purliliese Gabribisco, a seguire due band emergenti: The Charlestones, di Tolmezzo, e i reggiani The Perris. Prevista anche una performance dell’artista Nicola Ruben Montini.

MESSAGGERO VENETO – Sabato 3 luglio 2010 – Pittura, scultura, land art, fotomostre
A Pordenone : nella sede di Vastagamma (vicolo del Molino), “Maratonina di collage”; a Palazzo Cossetti (sede della FriulAdria), retrospettiva del pittore Cesare Laurenti (1854-1936); alla biblioteca civica, “Paolo Del Giudice propone la mostra di ritratti di scrittori “Post scripta”; in centro città , la rassegna “Giardini d’arte” propone le opere dello scultore Angelo Brugnera; al museo di storia naturale , “Comina, cent’anni di volo”; al museo archeologico , fotomostra di Udo Koehler sull’Armenia; alla galleria Sagittaria , antologica di Gianni Belluz; in Provincia , “Luigi Zuccheri – Un mondo migliore”; al parco di Torre , la collettiva di land art “Humus Park”. A San Vito : all’ Ospedale dei Battuti , personale del pittore Gianni Borta; nella chiesa di San Lorenzo , la fotomostra “Sguardi sull’Africa”. Al BARile di Maniago , la fotomostra di Francesco Zanet “Can you hear the breath”. A Spilimbergo (hotel President e osteria Da Afro), “Musiva 2010”, collettiva degli allievi della Scuola mosaicisti del Friuli. A Porcia (associazione Amici di bambi, via Risorgive) espone Tobia Anzanello. A Bibione (terme), “Un mondo d’acqua” (opere di Giovanni Centazzo, Enza Vio e Domenico Zannier). A Frisanco (Circolo operaio), la fotomostra di Francesco Nonino “Americhe”. A Travesio (Palazzo Toppo), opere scelte di Renzo Marzona.

MESSAGGERO VENETO – Lunedì 28 giugno 2010 – Primo album per gli Storylines
Il successo della presentazione del primo album nella sede dell’associazione Amici di Bambi a Porcia, qualche settimana fa, ha certificato la bontà del percorso degli Storylines, iniziato già lo scorso anno con la pubblicazione dell’Ep “Daisy”. Prima pubblicazione per l’etichetta Megaphone, gli Storylines rappresentano uno dei tanti esempi di come la nuova generazione musicale pordenonese stia crescendo, con tanta voglia di costruire la propria musica difendendosi di giorno in giorno dalle sempre maggiori difficoltà dovute alla penuria di spazi e di sensibilità comune. Sensibilità che invece ha mostrato, come sempre, l’associazione Amici di Bambi, che ha ospitato l’esibizione dal vivo con cui la band ha presentato l’album “June Leaves”, per l’occasione distribuito ai presenti in una speciale veste grafica. Il quartetto pordenonese, con il suo album d’esordio, che segue di poco la pubblicazione, sempre per Megaphone, del singolo natalizio, riesce a dare luce a un progetto capace di mescolare pop, elettronica e post-rock, mostrando un’ecletticità che, per certi aspetti, è sempre stata il marchio di fabbrica della musica di casa nostra. Già noti i brani di apertura “Pond” e “Daisy”, l’album si sviluppa complessivamente su dieci pezzi tutti costruiti sulla lunghezza media del pop, che imponeva non più di tre minuti. Colpisce l’immediata calma confidenziale di “Your eyes are rifles”, con intro di chitarra acustica e ingresso di sottofondo elettrico su un tappeto di tastiere, elemento comune di tutti i brani. La stessa atmosfera accompagna anche l’ipnotica nenia “Pink Star”, mentre un clima acustico caratterizza “Sick of goodbyes”. Gli echi elettrici di “Wings” precedono la chiusura dell’album, affidata a “Icarus”, “Sp1” e “Those days”. L’album è acquistabile direttamente sul sito dell’etichetta Megaphone. Maurizio Capobianco

MESSAGGERO VENETO – Sabato 26 giugno 2010 – Tra flamenco e danza del ventre
Il flamenco non è soltanto un ballo, ma una forma d’arte “totale”, sospesa tra realtà e sogno, capace di coinvolere con la sua magia ogni tipo di pubblico e di sedurre anche aspiranti bailaores di tutte le età. Che il flamenco sia diventato un importante fenomeno di aggregazione lo dimostra soprattutto il crescente interesse e la voglia di approfondire e comprendere fino in fondo le sue radici. Ed è con questo intento che l’associazione Viento Flamenco si propone di divulgare non solo il baile, ma tutta la cultura che circonda il flamenco in tutte le sue espressioni artistiche. Il sodalizio, a dimostrazione del lavoro svolto dalle allieve in un intero anno accademico, porta in scena domani alle 20.15, all’auditorium comunale di San Vito , lo spettacolo di flamenco “Así se baila”. Più di ottanta gli artisti chiamati a cimentarsi: la Compañia Viento Flamenco, formata dai danzatori dell’associazione provenienti da tutta la regione (Udine, Cormons, San Vito al Tagliamento, Trieste, Monfalcone e Latisana), e ospiti internazionali come Cristina Benitez (baile) la sivigliana Carmen Amor (Cante), Michele Pucci (guitarra), Gabriele Gagliarini (cajon), Stefano Andreutti (percusíon) e la violinista Cristina Verità; e ancora, al loro esordio flamenco, Yerlán Ricardo (cante), Iacopo Mastromatteo (guitarra), Andrea Maurizio (guitarra) e Ramon Pribaz (guitarra). La direzione artistica è di Lucia Tosto. Lo spettacolo è patrocinato dal Comune di San Vito al Tagliamento. Per informazioni e prenotazioni di biglietti si può chiamare il 328 7937109 (e-mail: info@vientoflamenco.org; web: www.vientoflamenco.org). Restiamo in tema di danza per annunciare altri due eventi in programma, però, stasera. Alle 21, al Caffè Letterario di Pordenone , in piazza della Motta, è in cartellone “Incanto di luna, suggestioni d’Oriente per una notte di mezza estate”. Si tratta di un’esibizione di danza del ventre a cura del gruppo Mariposa. Altro appuntamento con la fascinosa danza del ventre, sempre oggi, è quello proposto a Porcia , nella sede di via delle Risorgive, dall’Associazione Amici di Bambi: dalle 9.30, stage con Maya Goany. (m.c.)

GAZZETTINO – Giovedì 24 Giugno 2010 – Danza del ventre
PORCIA . (mm) L’associazione Amici di Bambi ospita sabato, in via delle Risorgive 3, uno stage intensivo di danza del ventre. Il corso, organizzato da Germana Bodi con la partecipazione dell’insegnante Maya Gaorry, si terrà dalle 9.30 alle 12.30. Le interessate devono chiamare il 393.9451805. Nel sito internet degli Amici si trova anche la disponibilità della sala prove.

MESSAGGERO VENETO – Sabato 20 giugno 2010 – Tante mostre in provincia
A Sesto al Reghena (salone abbaziale) espongono gli artisti ungheresi Nànai Szilamèr e Màrton Bàrabas. A San Vito : al castello espone il fotografo Marco Codutti; all’ Ospedale dei Battuti , personale del pittore Gianni Borta. Al BARile di Maniago , la fotomostra di Francesco Zanet “Can you hear the breath”. A Spilimbergo (hotel President e osteria Da Afro), “Musiva 2010”, collettiva degli allievi della Scuola mosaicisti del Friuli. A Brugnera (Villa Varda): la collettiva di pittura e scultura “Nel segno della croce” e la fotomostra a cura del Lions “Valcellina – Paesi, volti, mestieri e tradizioni”. A Zoppola (galleria civica) espone la pittrice Mafalda Crepaldi. A Porcia (associazione Amici di bambi, via Risorgive), fino al 3 luglio, espone Tobia Anzanello. A Casarsa (Centro studi Pasolini), la fotomostra di Mario Dondero “Scatti per Pasolini”.

MESSAGGERO VENETO – Lunedì 14 giugno 2010 –  Ricco cartellone espositivo in provincia
A Sesto al Reghena (salone abbaziale), fino al 20 giugno, espongono gli artisti ungheresi Nànai Szilamèr e Màrton Bàrabas. A San Vito : al castello , fino al 20 giugno, espone il fotografo Marco Codutti; all’ Ospedale dei Battuti , fino all’11 luglio, personale del pittore Gianni Borta. Al BARile di Maniago , fino al 10 luglio, la fotomostra di Francesco Zanet “Can you hear the breath”. A Spilimbergo (hotel President e osteria Da Afro), fino al 25 luglio, “Musiva 2010”, collettiva degli allievi della Scuola mosaicisti del Friuli. A Brugnera (Villa Varda): fino al 20 giugno, la collettiva di pittura e scultura “Nel segno della croce”; fino al 27 giugno, la fotomostra a cura del Lions “Valcellina – Paesi, volti, mestieri e tradizioni”. A Zoppola (galleria civica), fino al 27 giugno, espone la pittrice Mafalda Crepaldi. A Porcia (associazione Amici di bambi, via Risorgive), fino al 3 luglio, espone Tobia Anzanello. A Casarsa (Centro studi Pasolini), fino al 30 giugno, la fotomostra di Mario Dondero “Scatti per Pasolini”. A Cordenons (centro Moro), fino al 18 giugno, personale di Luciano Cecchin. A Prata (galleria civica), fino al 27 giugno, personale del pittore Mimmo Rotella. A Cordovado (Palazzo Cecchini), fino al 26 giugno, mostra dei lavori degli alunni della scuola elementare.

MESSAGGERO VENETO – Sabato 12 giugno 2010 –  Band emergenti sui palcoscenici di tre music club
Week-end dedicato alle band pordenonesi emergenti che lavorano ai loro progetti musicali e presentano, contemporaneamente questa sera, i loro album. Sempre attiva tra arte e music, l’associazione Amici di Bambi di Porcia ospita stasera il party per la presentazione del primo album del progetto musicale The Storyliners, in programma a partire dalle 20. “June Leaves” è il titolo del primo “full lenght” album della band pordenonese, realizzato a cavallo tra la fine del 2009 e i primi mesi del 2010, mixato e masterizzato agli studi Atracoustic di Pordenone e molto atteso da amici e frequentatori dell’ambiente indipendente locale. Sempre oggi, alle 22, i pordenonesi Sindrome presenteranno il loro nuovo album, frutto di un cambio di formazione e di sonorità, al Live Arts Café Alla Crose di Porcia. Il Deposito Giordani ospita sul suo palco di via Prasecco il metal dei Rumors Of Gehenna, già protagonisti delle due edizioni del Festival Metal di San Quirino, protagonisti con il loro nuovo Ep “Ten Hatred Degrees”. La serata (ingresso 6 euro) sarà completata dalle esibizioni di Scarecrown, Insanity Arise e Oltrezone, in tutto quattro tra le più promettenti realtà metal del Triveneto. Maurizio Capobianco

ITALIANEMBASSY –  Venerdì 4 giugno 2010 – The Storylines, le Alpi in download
Instant. Nemmeno il tempo di caricare i brani dell’album “June leaves” su Bandcamp e gli Storylines sono già sbattuti su Embassy. Va detto che la blogzine che state leggendo si era già accorta del talento dei friulani qualche mese fa, con l’EP “Trame” che serviva anche a lanciare l’etichetta Megaphone, per cui si era abbastanza allertati…
Dell’EP sono state integrati nell’album due brani su quattro, Daisy (in una versione differente, in cui all’arpeggio killer si accompagna una vocalità più convinta e qualche additivo) e SP1, mentre lo scheletro dell’opera è costituito da altri otto pezzi di squisita fattura, che amplificano le impressioni già maturate. “June leaves” si può liberamente scaricare for free, appunto, nella pagina bandcamp della band, ma esiste anche l’edizione ultra-limitata che sarà presentata il 12 maggio agli “Amici di Bambi” di Porcìa (Pordenone, ore 20 puntuali), oltre che sul sito della label e via email (speaktomegaphone@gmail.com).
La delicata consistenza folktronica, un romitismo ghiacciato in ciabatte di glitch, in simbiosi con lo scabro territorio circostante: queste le principali peculiarità di un modo etico di produrre suoni come artigianato. Pond è l’attesa della notte di Natale col vento che trasporta le corde di una vecchia armonia, Your eyes are rifles svicola-scivola indolente ma non svogliata, elettrica nel réfrain e capace di diventare canzone credibile come quei materassini che vuoti non danno manco l’idea del gonfiore che possono essere, tutta rilasci di chitarra alla fine. Pink star risponde ispirata di rasoio e tamburo, “che se fosse nata anglosassone” godrebbe di ben altra risonanza, un po’ José Gonzales; Sick of goodbyes staziona più stabilmente nei paraggi del folk autoriale, segnata dal violino di Violetta Gasti e tanto feeling con la scrittura musicale, del resto nell’annuncio ai media la parola “length” torna scritta stranamente corretta rispetto ai troppi che ne abusano sbagliandola… Happiest, the 3rd most enviable: spaziale duetto anaerobico che in microonde si scalda e trova vigore, come succedeva ai vicini di casa Ten Thousand Bees, quella dolce ruvidità dei maglioni di montagna. Wings stride fra avvoltoi e nastri al contrario, una balzana chillwave subalpina, ma è solo un’impressione: tosto cresce la canzone, in ambiente di promiscuità digitale, e la tersa Icarus mantiene il plot delle precedenti, nel rumore di passaggio alla partecipata e malinconica Those days, una di quelle tracce che vedi bene giusto alla fine di un percorso. Quello della conferma, che è sempre bello ricevere segnali univoci a questo mondo.

MESSAGGERO VENETO – Mercoledì 2 giugno 2010 – Porcia, il forum dei ragazzi elabora idee
Proseguono i lavori del Forum dei ragazzi, promosso dall’assessorato alle Politiche Giovanili di Porcia, con il coordinamento dell’associazione Amici di Bambi. Alla base del progetto, un gruppo di ragazzi che si confrontano su scuola, lavoro, casa, spazi sociali, giovani. In questo senso, in seno al Forum, sono già emerse alcune proposte, in particolare l’istituzione di una sorta di bonus libri a favore degli studenti universitari.

SPECIALE CITTA’ DI  PORCIA – “Amici di Bambi”, una piazza riservata ai giovani. Concerti, corsi e internet point in Via Delle Risorgive
La risposta alla voglia di musica, arte, comunicazione, danza e integrazione dei giovani di Porcia si chiama Amici di Bambi, l’associazione che ha sede in via Delle Risorgive, al fianco del Centro socio assistenziale. Si tratta di un importante sodalizio, di cui fanno parte molti giovani, impegnati a dare una risposta concreta a diverse esigenze che si manifestano nella comunità. Diverse sono le attività messe in campo: corsi di musica, danza, mostre e concerti ed altro ancora. Dal 2007 è inoltre attivo all’interno della sede anche un internet point, gratuito, per gli associati, l’unico tra l’altro del territorio. Per l’associazione questo servizio ha rappresentato un traguardo importante in quello che è un percorso di continua crescita dei giovani volontari che lo compongono. Le prime iniziative vennero intraprese nel momento in cui l’associazione non disponeva ancora dell’attuale sede. Quando cioè i ragazzi si trovavano ad operare nelle sale dell’ex scuola elementare, dovendo, per altro, condividere gli spazi con gli anziani. La svolta si conobbe nel momento in cui venne realizzato il nuovo centro giovani, che se trova appunto in via Delle Risorgive. Un’altra importante finalità dell’associazione Amici di Bambi, in origine, era raccogliere di quelli che un tempo si chiamavano nonni vigile, ma che oggi hanno assunto la più appropriata denominazione di sorveglianti per la sicurezza scolastica. Si tratta di un gruppo di volontari che svolgono un compito fondamentale per l’intera comunità, controllando le scuole nel momento in cui gli studenti entrano od escono dagli istituti. Oltre alle davvero numerose proposte che settimanalmente produce questa associazione e che si possono seguire direttamente sul sito all’indirizzo www.amicidibambi.org a contraddistinguere il gruppo è un direttivo unito e propositivo, di cui presidente storico è Livio Martinuzzi. Legata da convenzione al comune per la promozione delle politiche sociali sul territorio, gli Amici di Bambi è associazione che mantiene una propria autonomia. Da pochi mesi anche anche diventata anche il punto di riferimento per un altro progetto ambizioso, lanciato sempre dall’amministrazione comunale, di realizzazione sul territorio di Porcia del primo Forum dei Giovani.

MESSAGGERO VENETO – 27 maggio 2010 – Domani sera il concerto delle Gravida
PORCIA La sempre poliedrica attività dell’Associazione Amici di Bambi di Porcia si concentra anche questa settimana sulla musica, in particolare al femminile, con il concerto in programma domani sera alle 21 delle Gravida. Il trio “rosa”, è composto da Ioioi (chitarra), Patrizia Oliva (voce) e dall’americana Mary Claire Brzytwa (voce – flauto). Il gruppo è capace di andare a pescare le sonorità più sperimentali industrial elettroniche con contaminazioni psichedeliche. Occasione per avvicinarsi a un genere diverso di due protagoniste della scena avant femminile italiana. (m.c.)

GAZZETTINO – Domenica 16 Maggio 2010  – Il Forum dei ragazzi chiama, rispondono in venti
PORCIA – (mm) Il progetto “Forum dei ragazzi”, promosso dalla Provincia e organizzato dall’assessorato comunale alle Politiche giovanili, prende forma. Al secondo incontro, ospitato nella sede dell’associazione “Amici di Bambi”, hanno partecipato una ventina di purliliesi dai 14 ai 29 anni (nella foto un gruppo). «La base per avviare l’attività c’è, nel tempo contiamo di coinvolgere altri giovani. Questa nuova realtà vuol dare voce ai ragazzi, ascoltare da loro idee, esigenze e progetti», ha spiegato l’assessore Alessandro Moras, referente dell’iniziativa.
Il prossimo ritrovo è previsto per giugno. Le adesioni sono sempre aperte. Chi volesse unirsi al gruppo può scrivere all’e-mail ass.moras@comune.porcia.pn.it.

MESSAGGERO VENETO – Sabato 08 maggio 2010 – Meeting dei giovani: è l ottava edizione
A PORCIA La sede dell’associazione Amici di Bambi, in via delle Risorgive a Porcia, ospiterà oggi, dalle 16, l’ottava edizione del “Meeting dei giovani”, un’occasione per proporre nuove idee e progetti per i giovani di Porcia : si potrà assistere anche a un concerto di band emergenti. L’iniziativa, rivolta a tutti i purliliesi da 14 a 29 anni, è organizzata in collaborazione con l’assessorato alle Politiche giovanili del Comune . Il mese di maggio all’onlus sarà caratterizzato da altri eventi: sabato 22 sarà inaugurata una mostra, venerdì 28 spazio a Gravida, domenica 29 jam session. Il centro è aperto dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 21, il sabato dalle 15 alle 19. Informazioni sul sito amicidibambi.org o allo 0434 590548. (m.c.)

GAZZETTINO –  Giovedì 22 aprile 2010 – Jam session degli Amici di Bambi
PORCIA – (spg) Sabato dalle 17 l’associazione “Amici di Bambi” organizza, nella sede in via delle Risorgive 3 a Porcia, la settima Jam Session aperta a tutti, un’occasione per chi cerca musicisti per la sua band o per chi cerca una band. A disposizione dei partecipanti ci sarà un palco completo di batteria, impianto voci, tre amplificatori per chitarra e due amplificatori per basso. Entrata libera.

MESSAGGERO VENETO – Mercoledì 21 aprile 2010 – AGENDA
[…] A Porcia (sede dell’associazione Amici di Bambi, via delle Risorgive), fotomostra di David Wilson. […]

GAZZETTINO –  Mercoledì 21 aprile 2010 – Giovani, nuovo Forum snobbato
PORCIA – (ma.mi.) Il Comune “firma” un appello ai circa 2mila giovani dai 14 ai 29 anni. Il primo incontro del nascente Forum dei ragazzi, fusione di uno spazio informativo su questa nuova realtà aggregativa e la musica rock, ha potuto contare su una partecipazione al di sotto delle attese. L’assessore di riferimento, Alessandro Moras, però non demorde: «Vero, il ritrovo nella sede degli Amici di Bambi, anche per il forfait forzato degli scout, non è andato come ci aspettavamo. Crediamo però nella valenza di questa iniziativa – ha sottolineato l’assessore – e l’8 maggio, sempre alle 16, riproporremo, come era già in calendario, l’appuntamento». A tutti i purliliesi tra i 14 e i 29 anni arriverà presto a casa l’invito ad assistere al concerto. «Come Amministrazione sentiamo il dovere di avvicinare i ragazzi alle istituzioni – ha aggiunto l’esponente della giunta Turchet -, coinvolgerli sempre più nella vita cittadina, dando loro voce e spazio per esprimere le proprie idee». Il forum si contraddistingue infatti per l’elaborazione di un dato progetto proposto dai suoi giovani partecipanti. L’8 maggio ci si potrà anche iscrivere gratuitamente all’associazione Amici di Bambi.

GAZZETTINO – Domenica 18 Aprile 2010
PORCIA – L’associazione Amici di Bambi organizza questa sera, alle 21, nella sede in via delle Risorgive 3 a Porcia, il concerto (a ingresso libero) di James Irwin che presenterà le canzoni del suo prossimo album solista blue dust. Musicista e compositore di Moentreal, Canada, co-fondatore del gruppo My People Sleeping che ha pubblicato il loro primo album Feye nel dicembre 2009 e un ep nel gennaio 2008, l’uscita del suo album solista è prevista per questo giugno e raccoglierà il lavoro di questi ultimi anni ed è stato registrato lo scorso inverno a Montreal.

MESSAGGERO VENETO – Domenica 18 Aprile 2010 – AGENDA
[…] Tre proposte per i musicofili A Porcia (sede di Amici di Bambi, via delle Risorgive 3), alle 21, il cantautore canadese James Irwin, fondatore dei My People Sleeping e dei Little Bang Creations.[…]

GAZZETTINO – Martedì 14 aprile 2010 – Gli “Amici di Bambi” fanno musica
PORCIA (mm) Nuovo appuntamento per l’associazione “Amici di Bambi”. Il sodalizio ospita domenica, alle 21 nella sua sede di via delle Risorgive, l’esibizione di James Irwin, membro della band canadese My People Sleeping. Il concerto aperto a tutti è ad ingresso gratuito.

GAZZETTINO – Martedì 6 Aprile 2010 –  Mostra di foto firmate Wilson
PORCIA – (mm) È visitabile sino al 30 aprile la mostra fotografica “9 to 5” di David Wilson, a cura di Pierantonio Gava. La rassegna è proposta dall’associazione “Amici di Bambi” nella sua sede di via delle Risorgive. Iniziativa patrocinata dal Comune e sostenuta dall’osteria al Feudo.

MESSAGGERO VENETO – Giovedì 1 aprile 2010 – Amici di Bambi presenta 9 to 5
Prosegue con buoni consensi la poliedrica attività dell’associazione culturale Amici di Bambi di Porcia. Dopo il successo del terzo appuntamento delle “Jam Session”, il centro culturale ha inaugurato in questi giorni la diciassettesima mostra d’arte, dedicata, in questa occasione, a David Wilson. Anche questo nuovo percorso artistico conferma l’impegno dell’associazione nel dare visibilità ad artisti della scena locale sempre più bisognosi di spazi, proprio in un periodo nel quale ogni forma artistica fatica a trovare la sua giusta scena anche nella nostra realtà. Curata da Pierantonio Gava, la mostra, intitolata “9 to 5” (che rimarrà aperta al pubblico fino al 30 aprile, dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 21 e, il sabato dalle 17 alle 19), è un lavoro fotografico che vuole ripercorrere in tre racconti un percorso figurato che l’autore ha sviluppato nel 2009 tra Londra, Milano e Pordenone. I tre racconti – intitolati “Le ballerine del burlesque”, “Una casalinga molto allegra” e “Una segretaria triste e frustrata” – sono presentati come tre messinscene trattate con i rudimentali strumenti della street photography . la mostra è stata realizzata con il patrocinio della città di Porcia. (m.c.)

MESSAGGERO VENETO – Giovedì 1 aprile 2010 – Doppio incontro musicale: in regia il Forum dei ragazzi
PORCIA. Passi avanti a Porcia del “Forum dei ragazzi”, iniziativa promossa dall’assessorato alle Politiche giovanili. Al momento sono coinvolte le associazioni Amici di Bambi, Azione cattolica, e i gruppi scout Porcia e Roraipiccolo. Lanciato dalla Provincia, il progetto punta a promuovere iniziative dirette a giovani dai 15 ai 29 anni. A Porcia, le prime riunioni hanno già prodotto la prima iniziativa, ovvero due incontri musicali con gruppi locali il 17 aprile e l’8 maggio: l’appuntamento è nella sede degli Amici di Bambi in via Risorgive (inizio alle 16).

GAZZETTINO – Giovedì 1 aprile 2010 – Nasce il Forum giovanile, Pronti due appuntamenti
Primi passi concreti per il nascente “Forum dei ragazzi”, progetto che vuol rendere la gioventù purliliese più attiva e promotrice di idee sul territorio. Hanno aderito all’iniziativa, coordinata dall’assessore con delega al Progetto giovani Alessandro Moras, l’associazione “Amici di Bambi”, il gruppo di azione cattolica della “San Giorgio”, gli scout di Porcia e Roraipiccolo. A breve si cercherà di coinvolgere ulteriormente le parrocchie purliliesi. Dopo le prime riunioni esplorative, sono state fissati il 17 aprile e l’8 maggio due concerti (inizio alle 16), entrambi nella sede degli “Amici di Bambi”, in via delle Risorgive. Saranno invitate a salire sul palco band locali. «Questi appuntamenti sono occasioni per avvicinare i giovani e presentare loro, accanto a della buona musica, il progetto “Forum dei ragazzi”. Chi volesse aderire può già mettersi in contatto con gli “Amici” (www.amicidibambi.org, ndr)», ha spiegato l’assessore Moras. Il Forum, promosso dalla Provincia e sostenuto dalla Regione, ha in programma la formazione di un gruppo di lavoro (rivolto alla fascia d’età 15-29 anni) per la realizzazione di un’iniziativa particolare (a scelta) da trasformare in un progetto che verrà poi proposto all’ente intermedio e, in caso di valutazione positiva dell’ente intermedio, finanziato.
Aumentare le relazioni con il mondo giovanile, come evidenziato dall’assessore Moras, è uno degli obbiettivi prioritari dell’amministrazione. «Rendendo i nostri ragazzi sempre più protagonisti della vita sociale – ha sottolineato l’esponente della giunta Turchet – si prevengono e contrastano fenomeni di disagio giovanile».

PNnews – Mostre e Concorsi – Vincenzi Multimedia
Sabato 27 marzo 2010 alle ore 18.30 verrà inaugurata, presso la sede dell’associazione Amici di Bambi in via delle Risorgive 3 a Porcia (Pordenone), la mostra d’arte contemporanea “9 to 5” di David Wilson.

MESSAGGERO VENETO – Domenica 21 marzo 2010 – Elettronica e jazz oggi a Porcia col duo Camusi
Oggi, alle 18, l’associazione Amici di Bambi di Porcia, nella propria propria sede di via delle Risorgive, porta in scena il duo Camusi in concerto. I Camusi sono Stefano Giust, noto batterista di Porcia, con un percorso musicale di notevole interesse anche a livello internazionale, e Patrizia Oliva (voce + electronics), anche lei attiva nell’ambito della musica improvvisata ed elettronica. Il concerto, che sarà a ingresso libero, si snoderà attraverso la musica contemporanea, il jazz d’avanguardia e l’elettroacustica. I Camusi hanno suonato in Italia, Regno Unito, Olanda, Francia, Spagna, Portogallo, Belgio e Austria. (m.bi.)

MESSAGGERO VENETO – Sabato 20 marzo 2010 – Jam session in sala prove
Come già avvenuto nei mesi scorsi e valutato l’ottimo successo di adesioni registrato finora dall’iniziativa, l’associazione culturale Amici di Bambi di Porcia, organizza per il pomeriggio odierno (dalle 17 alle 19 nella sede di via Delle Risorgive, al civico 3) una speciale “jam session”. La sala prove purliliese, grazie alla disponibilità di una batteria, un amplificatore per basso, due per chitarra e un impianto voci, consentirà a tutti di sperimentare, provare, ascoltare e condividere esperienze musicali. Si tratta certamente di un’ottima occasione per fare nuove amicizie e condividere altrettanto nuovi progetti nel settore musicale. (m.c.)

GAZZETTINO – Venerdì 19 Marzo 2010  – La musica degli Amici di Bambi
PORCIA – (mm) Doppio appuntamento per l’associazione Amici di Bambi. Domani, dalle 17 alle 19, il sodalizio apre le porte della sua sede di via delle Risorgive 3 agli appassionati di musica per una jam session gratuita. Domenica, alle 18, nella medesima location si terrà un concerto, ad ingresso libero, del duo “Camusi”.

GAZZETTINO – Mercoledì 10 Febbraio 2010 – Le associazioni su internet si rifanno il look
PORCIA – (mm) Due storici sodalizi culturali purliliesi, la “Salvador Gandino” e gli “Amici di Bambi”, hanno approntato di recente un profondo restyling ai rispettivi siti web: www.musicaporcia.it e www.amicidibambi.org, ben consapevoli dell’importanza di questo mezzo di comunicazione per arrivare in tutte le case, a giovani e anziani. Nel primo, tra concerti e scuola, troviamo anche una sezione fotografica su Porcia curata dal circolo “La Finestra”. Nel secondo sono indicati tutti servizi attivi nella sala di via delle Risorgive.

MESSAGGERO VENETO – Venerdì 29 gennaio 2010 – Un forum per i giovani
PORCIA. Il “Forum dei giovani: protagonisti delle politiche giovanili di Porcia”, progetto promosso dalla Regione attraverso la Provincia, da alcuni mesi sta chiamando a raccolta gli enti locali e i soggetti impegnati nel settore giovanile. L’amministrazione guidata dal sindaco Stefano Turchet, attraverso l’assessorato alle politiche giovanili e in collaborazione con l’associazione Amici di Bambi, ha aderito all’iniziativa e avviato il primo di tre incontri volti alla sua realizzazione. «L’obiettivo del Forum – spiega l’assessore Alessandro Moras – è quello di coinvolgere ragazzi dai 14 ai 29 anni interessati a proporre attivamente idee e programmi a favore dei giovani, che diventino progetti concreti da presentare agli enti superiori per la richiesta di finanziamento. In tal senso, è già stato organizzato un incontro. L’obiettivo prioritario è creare aggregazione, coinvolgendo associazioni e singoli che possano farsi promotori del Forum». Scuola, lavoro, casa, spazi sociali e rappresentanza giovanile: questi i settori in cui sarà possibile esprimersi. (m.bi.)

Marchi e Copyright

Condividi questa notizia!